archive PDF    Condividi
reply Back

Leghe D'argento Per Brasatura STELLA WELDING ALLOYS

Il catalogo di Stella Welding Alloys presenta prodotti per lavorare in ogni condizione, anche in caso di materiali difficili da saldare perché di difficile bagnabilità. In questa sezione si trovano leghe d’argento per applicazioni speciali nelle operazioni di brasatura.

I più venduti della categoria


Leghe D'argento Per Brasatura STELLA WELDING ALLOYS (18 prodotti)

Visualizzati 1-15 su 18 articoli
Filtri attivi

Può capitare di dover lavorare con materiali difficili da saldare, come l’acciaio inox, il metallo duro, il nickel e le sue leghe. Le leghe d’argento per le applicazioni speciali sfruttano formule dalla composizione chimica speciale per lavorare ad applicazioni di un certo tipo; ad esempio, l’aggiunta di Manganese migliora la brasatura su metallo duro, mentre l’aggiunta di Nickel, oltre ad aiutare la brasatura sui materiali difficili da saldare e menzionati precedentemente, aumenta anche la resistenza alla corrosione nel tempo. Ad ogni formula la propria specificità, che si tratti di leghe con indio (adatte a saldare materiali da sottoporre poi a rivestimento TiN, ossia nitruro di titanio), leghe senza rame (resistenti all’ammoniaca) e leghe senza zinco (adatte alla brasatura in forno e l’ideale quando si tratta di brasare acciai inossidabili). Le giunzioni realizzate con leghe d’argento senza Cadmio presentano ottime qualità meccaniche e un’elevata tenuta alle pressioni. Su Mister Worker™ puoi acquistare queste leghe brasanti in numerose forme e varianti: dalle bacchette (nude e rivestite) ai fili, dai nastri agli anelli. Sono leghe che, come suggerisce il nome, non contengono Cadmio: pertanto sono conformi alla normativa RoHS (Restriction of Hazardous Substances Directiveia_RoHS, normativa 2002/95/CE) e non sono soggetti a limitazioni. A seconda che siano leghe senza stagno o leghe con stagno, presentano temperature di fusione differenti, inferiori nel secondo caso. Ricordati inoltre che andrebbero accompagnate al disossidante più adeguato. Per altre applicazioni, ad esempio giunzioni di acciaio inossidabile in condizioni di umidità, si raccomanda l’uso di determinate leghe d’argento per applicazioni speciali, come quelle senza Zinco o con piccole percentuali di Nickel.