RIVETTATRICI GRAFFATRICI CHIODATRICI

MisterWorker ha la soluzione per chiunque cerchi una rivettatrice, una sparachiodi o una graffatrice. Tutte quelle presenti in catalogo rispettano elevati standard qualitativi e superano numerosi test per la sicurezza, per dare il massimo quando si effettua il lavoro.

Utilizzata sia in ambito professionale che per il fai da te, la rivettatrice è un utensile manuale utilizzato per applicare e rimuovere i rivetti, piccoli giunti metallici. Esistono diversi modelli di rivettatrice: la rivettatrice manuale, la rivettatrice pneumatica e la rivettatrice elettrica. La più conosciuta è senza dubbio quella classica manuale, ma molto apprezzata negli ultimi anni è la rivettatrice pneumatica: funziona ad aria compressa ed è dotata di un meccanismo che consente di rimuovere il rivetto in modo preciso e veloce, gettandolo nel serbatoio posteriore. Anche se le rivettatrici sono strumenti di semplice utilizzo, bisogna essere molto precisi nel posizionare i rivetti da rimuovere, o si rischia di danneggiarli e di non riuscire a toglierli in modo pulito. Inoltre, quando si decide di acquistare una rivettatrice è utile comprare anche un kit di testine e ricambi, in modo da poterla usare con diverse dimensioni e materiali di rivetti.

Di diverso utilizzo è invece la graffatrice, strumento che permette di applicare punti o ganci metallici chiamati, appunto, graffette. I modelli professionali sono dotati di regolatore per l’intensità del colpo, in modo da adattare la forza applicata al materiale che si deve graffare.

Le sparachiodi, chiamate anche chiodatrici, sono simili alle graffatrici, ma utilizzano punti molto più pesanti e vengono utilizzate soprattutto nel campo dell’edilizia. Ne esistono tre modelli principali: chiodatrici a gas, chiodatrici ad aria per chiodi a bobina, chiodatrici ad aria per chiodi a stecca. Si tratta di strumenti professionali che servono per posare tetti e travi, fissare rivestimenti interni ed esterni, produrre casette in legno e prefabbricati, e così via. Il modello più comodo da usare è sicuramente la chiodatrice a gas: per farla funzionare non servono compressori, ed essendo un modello cordless può essere utilizzata ovunque. La versione a gas, inoltre, è più potente di quella ad aria e consuma la batteria in modo minimo. A incidere sulla scelta spesso è il costo delle bombolette di gas, che vanno sostituite dopo circa 1000 spari e hanno un costo abbastanza elevato.

Quando si decide di acquistare una sparachiodi, una rivettatrice o una graffatrice, bisogna sempre essere sicuri di scegliere il modello giusto per l’utilizzo che se ne deve fare, ma bisogna anche ricordarsi di comprare punti e ricambi adatti al lavoro che si deve eseguire.