Facebook Page View
Condividi
Torna indietroreply

COMPRESSORI

Un compressore ad aria è uno strumento che comprime l’aria utilizzando energia meccanica. Viene utilizzato in tutti quei lavori in cui serve l’energia dell’aria compressa: azionare martelli pneumatici, spruzzare aria e vapore per grandi pulizie, gonfiare pneumatici… Si tratta di uno strumento altamente professionale ed estremamente versatile.

I più venduti della categoria


COMPRESSORI (6 prodotti)

Visualizzati 1-6 su 6 articoli
Filtri attivi

Il compressore più comune è sicuramente il compressore ad aria, che può essere utilizzato per lavori di manutenzione, meccanica o verniciatura: collegando al tubo di uscita dell’aria un aerografo con un serbatoio per la vernice, strumenti specifici per dipingere superfici irregolari, si avrà uno strumento utile per verniciare con velocità diversi tipi di superfici irregolari e discontinue; collegando una pompa per ruote, si potranno gonfiare rapidamente pneumatici di varie dimensioni; attaccando una pistola classica, si potrà pulire in profondità angoli difficili da raggiungere. Inoltre, al compressore aria è possibile collegare un gran numero di utensili pneumatici: è sufficiente collegarli con l’apposito tubo per iniziare a utilizzarli. Una volta terminato l’utilizzo, è sufficiente rimuovere il tubo collegato, e l’aria si bloccherà automaticamente.

Per chi non ha una sede di lavoro fissa, ma si trova a dover spesso viaggiare con tutta la strumentazione necessaria, l’ideale è un compressore portatile: in commercio ce ne sono molti modelli dalla potenza pari alla versione fissa, facili da trasportare e veloci da utilizzare. Si tratta di strumenti perfetti per chi deve svolgere una serie di lavori impegnativi e ha bisogno di potenza ed efficienza.

Esistono due tipologie principali di compressore aria: i compressori volumetrici e i compressori dinamici. Un compressore volumetrico aspira l’aria grazie a una serie di movimenti meccanici, mentre un compressore dinamico l’aria viene compressa grazie a un ingranaggio interno formato da pale che ruotano.

Il compressore va scelto in base al lavoro che si deve svolgere e allo spazio che si ha a disposizione per posizionarlo. Si può scegliere tra un compressore 25 litri, abbastanza economico e dalle dimensioni ridotte; un compressore 50 litri, il più venduto perché garantisce buone prestazioni pur non essendo troppo costoso e ingombrante; un compressore 100 litri, la scelta migliore soprattutto per chi lavora in un cantiere, non ha grandi problemi di spazio e ha costantemente bisogno di una grande energia.

Quando si acquista un compressore ad aria bisogna sempre ricordarsi che è uno strumento professionale che richiede una manutenzione costante: va tenuto al riparo dalla polvere e dall’umidità, pulito con costanza e tenuto al riparo quando non lo si utilizza.