Condividi
reply Back

Lavora in sicurezza con scale professionali in alluminio e trabattelli Gierre

Pubblicato il : 16/06/2020 14:50:23
Categorie : Guida agli utensili da lavoro , Mister Worker

GIERRE

Oggi sul Blog di Mister Worker™ parliamo di scale professionali e trabattelli con Gierre, un'azienda che da quarant'anni lavora in questo settore, mettendo sempre in primo piano la sicurezza e l’affidabilità dei suoi prodotti e investendo su innovazione ed eccellenza.

Gierre è una realtà storica e consolidata a livello internazionale nel mondo delle scale da lavoro e dei trabattelli. A quali tipi di professionisti si rivolge l'offerta Gierre? 

Offrire ad ogni professionista un prodotto che risponda quotidianamente alle sue reali esigenze di sicurezza, qualità e funzionalità: così scrivevamo nell’incipit del catalogo 2014, a supporto del marchio GIERREPRO, che fu creato proprio per differenziare l’offerta di scale e trabattelli tra DIY e PRO. Era una tendenza in atto non soltanto in Italia, ma anche in altri paesi in cui Gierre è presente da tempo, primo fra tutti la Francia.

Possiamo affermare di conoscere bene gli utilizzatori dei nostri prodotti, e in particolare siamo sempre stati attenti ai feed-back di chi quotidianamente sale e scende da scale e trabattelli per lavoro: muratori, imbianchini, idraulici, giardinieri, carpentieri, elettricisti, piastrellisti, serramentisti, cartongessisti, vetrai… La scala è uno strumento di lavoro trasversale, prima o poi tutti ne hanno bisogno! Abbiamo studiato con attenzione le esigenze dei professionisti, attraverso questionari, focus group, visite dirette a punti vendita e confronto con i nostri agenti e i nostri distributori, e continuiamo ad analizzare i cambiamenti nei comportamenti e nelle motivazioni all’acquisto, per rendere più efficace e soddisfacente l’esperienza di utilizzo.

Il mercato delle scale professionali esiste ormai da molto tempo. Come si è evoluto negli ultimi anni? Cosa differenzia la linea di scale Gierre dalla linea di scale Gierre Pro?

Negli ultimi cinque anni i comportamenti degli utilizzatori DIY e Professionali si sono modificati e le loro richieste sono diventate più simili, in effetti l’asticella si è alzata per tutti e anche gli hobbysti sono diventati esigenti come i professionisti, complice anche la possibilità di informarsi sul web prima di procedere all’acquisto e poter scegliere tra un’ampia gamma di prodotti. Gierre ha comunque continuato a sostenere i due marchi e le linee ad essi collegate. Le scale e i trabattelli GIERREPRO si differenziano per dimensione dei profili, per alcuni dettagli potenziati e per la scelta dei colori

Prendiamo la scala multifunzione telescopica professionale (ref. AL070 5+5 pioli): il montante è da 73 mm, contro i 60 o 51 dei modelli destinati al DIY, tutta la struttura è rinforzata e per questo pesa di più, ma è dotata di ruote per lo spostamento. Oppure la scala doppia professionale (ref. AL757 8 gradini), che ha profili da 60 mm ma soprattutto un gradino extra-large da 11 cm. Entrambe le famiglie di prodotto vestono i colori nero e blu, che nel sentire comune rimandano all’utilizzo intensivo e continuativo.

GIERRE

Per scegliere la scala giusta, è necessario fare delle considerazioni di tipo tecnico e di tipo commerciale. Bisogna valutare 

- il tipo di utilizzo, se saltuario oppure intensivo;
- il tipo di materiale, se acciaio o alluminio;
- il tipo di ambiente prevalente di lavoro, se all’interno o all’esterno
- le eventuali difficoltà presentate da terreni e superfici;
- la garanzia del prodotto è molto importante, i prodotti GIERREPRO hanno una garanzia di 10 anni;
- l’altezza da raggiungere quando si lavora è poi l’elemento decisivo.

Quali sono state le conseguenze dell’entrata in vigore della nuova normativa europea EN 131?

Non bisogna mai dimenticare che le scale e i trabattelli sono strumenti di lavoro potenzialmente pericolosi, e che comportano il rischio di caduta. Gierre fonda tutta la sua ricerca tecnologica e produttiva sulla sicurezza delle persone, e investe moltissimo nell’attività di certificazione e di controllo della Qualità, a partire dalle materie prime fino ad arrivare al prodotto finito. 

Ogni anno Gierre si sottopone a audit per il rinnovo della certificazione del sistema di qualità (ISO 9001-2015) ed è diventata frequente la richiesta di Audit aggiuntivi da parte dei principali clienti (in particolare del mondo della GD).

Negli ultimi tre anni la norma europea EN 131 è stata oggetto di una profonda revisione, che ha imposto ai produttori cambiamenti di vario tipo: modifica strutturale dei prodotti, modifica di test pre-esistenti e introduzione di nuove prove, un completo restyling delle etichette e dei manuali di utilizzo. Tutto questo ha comportato un investimento molto importante, che Gierre ha saputo affrontare cogliendo l’opportunità di differenziarsi in un mercato in cui purtroppo non tutti i produttori condividono gli stessi sani principi.

Quali proposte innovative sono state lanciate da Gierre nel mondo delle scale e dei trabattelli?

Gierre ha sempre puntato a trasformare la ricerca e lo sviluppo di nuovi prodotti in brevetti, e l’ultimo in ordine di tempo è il nuovo sistema di innesto rapido per i trabattelli in alluminio, Fast&Lock. Un esempio è il trabattello multiuso FA200FL, utilizzabile sia come trabattello, a diverse altezze, sia come scala singola, come scala doppia e come piattaforma di lavoro. I tiranti completamente pre-montati facilitano il montaggio e il successivo stoccaggio, riducendo una volta di più il tempo da dedicare all’allestimento dell’ambiente di lavoro.

Cosa possiamo aspettarci da Gierre nel futuro?

Nel 2020 Gierre celebra il suo Quarantesimo anniversario: un punto d’arrivo importante, da condividere con tutti i collaboratori e tutti i clienti, ma soprattutto un momento per ripartire con rinnovato entusiasmo e con un nuovo… Spirito di elevazione!

Intervista del 15/02/2020.

Prodotti associati
Condividi
Aggiungi un commento

 (con http://)