Condividi
reply Back

Intervista con l'Esperto: come scegliere le chiavi di manovra?

Pubblicato il : 08/01/2020 12:55:07
Categorie : Guida agli utensili da lavoro , Mister Worker , STELLA WELDING ALLOYS

Ivan Lorenzini

Oggi sul Blog di Mister Worker™ siamo in compagnia di Ivan Lorenzini, Senior Marketing Specialist di USAG, per parlare del mondo delle chiavi di manovra USAG.

MW: Quali sono le caratteristiche da considerare quando si acquista una chiave di manovra? 

I.L.: “Esistono molti tipi di chiavi di manovra, dalle chiavi combinate che sono le più utilizzate e conosciute alle chiavi a forchetta doppia che si usano in abbinamento alle chiavi combinate, fino ad arrivare alle chiavi a zampa di gallo che sono le meno conosciute ma indispensabili in certi lavori dove si hanno spazi molto stretti e scomodi da raggiungere con altre chiavi. 

Detto ciò, la prima cosa da considerare è l’utilizzo che si deve fare della chiave, la seconda è l’assortimento di utensili a cui va abbinata.

Ecco qualche esempio pratico:

  • Se devo serrare delle viti in posizioni accessibili posso usare delle chiavi combinate USAG 285 o meglio ancora le chiavi combinate a cricchetto USAG 285 KA, che rendono l’operazione più semplice e molto più veloce.
  • Se devo raggiungere delle viti in posizioni scomode o in spazi ristretti come in un motore di un’auto diventano molto comode le chiavi a T con bussola snodata USAG 276 CE.
  • Se devo serrare dei bulloni con vite e dado è indispensabile usare due chiavi, una per avvitare e una per tenere fermo il dado, in questo caso posso scegliere di usare delle chiavi combinate USAG 285 o meglio le USAG 285 KA per manovrare la vite e delle chiavi a forchetta doppia USAG 252 per il dado.”

Chiavi di manovra USAG 285

MW: Quali sono le chiavi di manovra che ogni professionista dovrebbe avere nel proprio assortimento?

I.L.: “Qualsiasi professionista nella sua dotazione deve avere assolutamente delle chiavi combinate USAG 285 o meglio ancora le USAG 285 KA che hanno il meccanismo a cricchetto.

Per queste ultime vorrei spiegarne i tre vantaggi principali.

  • Il sistema a cricchetto permette di manovrare dadi e viti con più velocità.
  • La bocca poligonale ha al suo interno un anello di acciaio armonico, che permette di mantenere la chiave in posizione sul dado durante l’operazione di avvitatura.
  • La bocca a forchetta è dotata di un profilo antislittamento del dado che garantisce una maggiore tenuta durante la manovra.”

MW: Ci sono chiavi di manovra specifiche per diverse professioni?

I.L.:“Si, c’è un utensile che tutti conosciamo e che forse abbiamo usato fin da quando eravamo bambini e giocavamo al meccanico. La chiave regolabile a rullino che tanti chiamano anche chiave inglese, è specifica e indispensabile nel settore idraulico ma anche nella meccanica generale grazie alla sua versatilità.

USAG ha due modelli che sono stati da poco rinnovati e migliorati e sono la USAG 294 AD e la USAG 294 AG, anche per queste vorrei spiegarne i plus.

La 294 AD ha il sistema di regolazione rapida.
La 294 AG ha due funzioni, può essere usata su bulloneria standard esagonale, ma invertendo la ganascia mobile può essere utilizzata per manovrare tubi.”

MW: Negli ultimi anni ci sono state delle innovazioni in questa categoria merceologica? Se sì, quali?

I.L.: “Abbiamo introdotto molte innovazioni tra cui quella delle chiavi combinate a cricchetto, in particolare la USAG 285 KA che fa parte dei cosiddetti Iconic Product (di cui parlerò più avanti)."

Chiavi di manovra USAG 285 KA

MW: In questo contesto, si colloca il marchio Usag. Come si posiziona nel mercato e come si distingue dalle marche concorrenti?

I.L.: “Il marchio USAG ha una storia di oltre 90 anni e da sempre è riconosciuto dai professionisti come un marchio di alta qualità, adatto anche ai più esigenti.

La dimostrazione di ciò sono gli Iconic Product che sono prodotti unici sul mercato e che si distinguono per design, funzionalità e prestazioni. Sono i prodotti TOP di gamma e più performanti che si possono trovare solo all'interno dell'offerta USAG e che, più di altri, rappresentano il nostro prestigioso marchio.

Scegliere un Iconic Product significa prediligere qualità ed eccellenza. Chi sceglie USAG sa che acquista un prodotto di qualità e garantito.”

MW: Quali sono i prodotti su cui Usag punta di più in questa categoria di articoli?

I.L.: “Ovviamente, sono gli Iconic Product tra i quali troviamo le chiavi di manovra ma non solo. Vorrei presentarvi alcuni di questi prodotti spiegandovi le loro caratteristiche principali che li distinguono da altri utensili presenti sul mercato.

La chiave combinata a cricchetto USAG 285 KA ha la bocca poligonale dotata di un anello di acciaio armonico che permette di mantenere la chiave perfettamente in posizione sul dado durante l’operazione di avvitatura. La bocca a forchetta è realizzata con un profilo antislittamento del dado che garantisce una maggiore tenuta durante la manovra. Ha il corpo realizzato con una sezione a doppia T per garantire la massima resistenza alla torsione. La bocca poligonale è progettata per raggiungere una coppia del 50% in più rispetto al valore di prova richiesto dalla norma di riferimento ISO 1711-1.

Chiavi di manovra USAG 280 T

Passiamo ora alla chiave USAG 280 T, con traversino fisso. È costruita con acciaio speciale al cromo vanadio che garantisce una resistenza alla torsione pari al +30% rispetto alla norma ISO 2936. Si tratta di un utensile che offre il massimo della sicurezza in quanto, raggiunta la coppia di rottura, la chiave si deforma senza spezzarsi.

Il nostro giravite 324 ha una lama rinforzata in acciaio al cromo silicio vanadio per la massima resistenza meccanica. La punta – con finitura zincata anticorrosione – possiede una geometria perfetta per l’accoppiamento preciso con le viti.
L’ impugnatura è trimateriale: la parte esterna in poliuretano resistente ad olii ed agenti chimici, il corpo in poliammide resistente agli sforzi e la parte interna in poliammide ad alta densità per un perfetto accoppiamento alla lama. Il rivestimento soft grip garantisce il miglior comfort e la massima trasmissione della coppia. La sua particolare geometria “anti rotolamento”, fa sì che il giravite non cada quando appoggiato su piani leggermente inclinati. Un codice colore presente sulla calotta dell’impugnatura permette il riconoscimento veloce dell’impronta del giravite.

Le pinze USAG 150 AX hanno tutte i taglienti temprati ad induzione per la massima efficacia nel taglio del filo armonico. Taglia fino a Ø 2 mm di filo armonico con il 30% in meno di forza rispetto al valore massimo indicato dalle normative europee ISO5749 (tronchesi) - ISO5746 (pinze). Fulcro più vicino ai taglienti per diminuire lo sforzo durante il taglio. Impugnature ergonomiche bi-materiale che garantiscono uno sforzo minore, risultante dagli studi sugli sforzi muscolari effettuati dal prestigioso istituto americano US Ergonomics.

Infine, la forbice 207 E, l'unica presente sul mercato con struttura integrale in acciaio inox che le conferisce una resistenza alla flessione fino a 180 Kg. Possiede una lama microdentata antiscivolo, il tagliacavi su entrambe le lame per tagliare cavi fino a 50 mm2, spellafili e crimpatrice integrati. L’impugnatura bi-materiale è ergonomica con asole sagomate per garantire il massimo comfort all’elettricista.”

MW: Cosa possiamo aspettarci da Usag nel futuro nel mondo della chiave di manovra?

I.L.: “Molto semplice, garantire sempre ai professionisti italiani, l’utensile manuale migliore che si possa trovare sul Mercato.”

Prodotti associati
Condividi
Aggiungi un commento

 (con http://)